La pala di questo altare raffigura la Beata Vergine con il Bimbo, Sant'Efisio martire e il beato Giovanni Giovenale Ancina (1545-1604, padre filippino e vescovo di Saluzzo), fu dipinta da ENrico Reffo (1831-1917) su commissione della comunità sarda di Torino alla fine del secolo scorso.
Sotteraneo1 of 14